Home Italiano English
La giusta ricetta tra ricerca e innovazione
 
 
Prodotti
Ricette
Trucchi e consigli
L'angolo dei perchè
La parola dell'esperto
E voi cosa ne pensate
Dove acquistare
Pedrini Store
 
Pedrini risponde  
Pedrini risponde
Abbiamo raccolto le vostre domande più frequente sui nostri prodotti ed ora il nostro Esperto risponde per aiutarvi a risolvere tutti i dubbi.Se volete inviarci domande o curiosità potete compilare il form presente nella pagina "L'angolo dei perchè" inserendo nel campo messaggio il testo da inoltrare al nostro staff.
In quali forme posso trovare le Lillotte?
Quali indicazioni devo seguire per utilizzare al meglio le mie Lillotte?
Devo imburrare o infarinare gli stampi in silicone prima di cucinare?
Come si lavano gli stampi in silicone?
Piegando continuamente la Lillotta a lungo andare non si rovina?
Quali vantaggi ci sono cucinando con gli stampi in silicone?
Il silicone è un materiale sicuro per il contatto con gli alimenti?
Fino a quali temperature resistono gli stampi in silicone?
 
In quali forme posso trovare le Lillotte? Torna su
Oltre alle classiche forme a ciambella e a crostata, le Lillotte sono disponibili nelle forme a fiore, cuore, stella, sole e luna, orsetto e tante altre! Inoltre il colore giallo crema delle Lillotte rende allegra la cucina e piacevole cucinare.
Quali indicazioni devo seguire per utilizzare al meglio le mie Lillotte? Torna su
Seguendo piccoli accorgimenti ci si può rendere conto di quanto è facile e pratico cucinare con le Lillotte. Innanzitutto non si devono utilizzare utensili affilati o appuntiti sullo stampo; bisogna evitare di porre lo tortiera a contatto diretto con fuoco o piastre elettriche.Per sformare perfettamente consigliamo di attendere che la torta si raffreddi.Prima di utilizzare per la prima volta le Lillotte consigliamo di lavare a mano o in lavastoviglie con detergente non abrasivo lo stampo.
Devo imburrare o infarinare gli stampi in silicone prima di cucinare? Torna su
Il silicone è un materiale antiaderente: non è necessario ungere o infarinare lo stampo
Come si lavano gli stampi in silicone? Torna su
Si lavano con facilità sia a mano che in lavastoviglie e restano sempre inattaccabili da qualsiasi odore.
Piegando continuamente la Lillotta a lungo andare non si rovina? Torna su
Il silicone è un materiale altamente flessibile e pratico: per questo motivo gli stampi in silicone si possono piegare ed arrotolare ma tornano sempre allo loro forma iniziale.Questo permette di riporre in poco spazio i vostri stampi.
Quali vantaggi ci sono cucinando con gli stampi in silicone? Torna su
Cucinare con gli stampi in silicone comporta un risparmio energetico di circa il 30%: infatti la conducibilità termica permette tempi di cottura più rapidi e temperature omogenee ed inferiori di 20°/30°C rispetto agli stampi in metallo.Inoltre la totale flessibilità permette di togliere con facilità i preparati dolci e salati, lasciandone integra la forma.
Il silicone è un materiale sicuro per il contatto con gli alimenti? Torna su
Il materiale impiegato negli stampi Pedrini "le lillotte" è silicone liquido atossico, con catalizzatore platinico (impiegato anche nel settore medicale per esempio nella realizzazione di valvole cardiache).Il silicone è completamente riciclabile, conforme alle regolamentazioni internazionali per il contatto con gli alimenti (HACCP) ed è prodotto in Italia.È fondamentale accertarsi sempre sulla qualità del silicone che si acquista e Pedrini, la cui priorità è fornire un prodotto di qualità e salvaguardare la salute del consumatore, garantisce che le lillotte siano un prodotto altamente sicuro.
Fino a quali temperature resistono gli stampi in silicone? Torna su
Gli stampi in silicone resistono a temperature da -40°C A + 250°C e si possono utilizzare per la cottura in forni a gas, elettrici e a microonde.Inoltre passano direttamente dal congelatore al forno.
Pedrini PPL spa